Social Media

Web 0.0: quando i social media sono luoghi reali

A Civitacampomarano, paesino di 400 abitanti in provincia di Campobasso dove la copertura delle rete rasenta lo zero, lo street artist Biancoshock, grazie al progetto “Web 0.0”, ha riprodotto in luoghi reali i corrispettivi social.

Vivere in un luogo in cui la copertura della rete internet rasenta lo zero. Come è possibile nel 2016? Niente Wikipedia, Facebook o Whatsapp. Non quelli virtuali per lo meno.

La cabina telefonica Whatsapp di Civitacampomarano.

La cabina telefonica Whatsapp di Civitacampomarano.

A Civitacampomarano, paesino di 400 abitanti in provincia di Campobasso, lo street artist Biancoshock, grazie al progetto “Web 0.0”, ha riprodotto in luoghi reali i corrispettivi social: e così l’abitante più anziana del paese fa le veci di Wikipedia, invece di twittare si spettegola su una panchina e la bacheca virtuale di Facebook torna alle origini identificandosi con lo spazio delle affissioni comunali.

Il progetto dimostra che le dinamiche virtuali che ormai molti ritengono fondamentali per la vita di tutti i giorni siano in realtà sempre esistite e possano essere replicate anche senza computer e smartphone.

Qui trovate tutti i dettagli e la gallery.

American Chamber of Commerce in Italy