Social Media

Twitter cambia, i 140 caratteri restano

Twitter cambia e si semplifica: dalle foto non più contate nel limite dei 140 caratteri ai tweet che iniziano con la citazione di altri utenti, d’ora in poi visibili a tutti i follower di un account.

Twitter cambia: le foto e i video non saranno più contati nel limite dei 140 caratteri. Questo significa più “spazio” per scrivere i tweet accompagnati da elementi multimediali, i quali oggi occupano Twitter24 caratteri, lasciandone al testo solo 116. Lo stesso varrà per le citazioni dei tweet. 

Le novità, però, non sono tutte qui, perchè nelle intenzioni di Jack Dorsey e compagni c’è l’obiettivo globale di semplificare sempre di più l’applicazione: ogni tweet che inizierà con la citazione di un nome utente (es. @ValueRelations), ad esempio, sarà visibile a tutti i follower dell’account da cui partirà quel tweet (non sarà più necessario, tanto per capirci, mettere il famoso puntino all’inizio del tweet prima del nome utente menzionato).

Tutto questo va ad aggiungersi al piano per la nuova timeline, che permetterà agli utenti di seguire le notizie non più in ordine cronologico ma secondo gli interessi di ognuno. E chissà che queste modifiche non riescano finalmente a convincere gli azionisti di Wall Street.

[Fonte: http://www.lastampa.it/2016/05/24/tecnologia/news/twitter-cambia-non-conter-foto-e-link-nei-caratteri-UBmOnUGyYJ6vmilir2zIgI/pagina.html]