Salute

Salute: l’85% degli italiani si affida al web

Internet come fonte di informazioni mediche: è così per l’85% degli italiani. Molto usati (50%) anche i dispositivi di monitoraggio della salute. Ecco i dati dello studio.

Quando si tratta di salute, l’85% degli italiani si affida al web. Questi sono i risultati di uno studio condotto in tredici Paesi su un campione di due mila persone tra i 18 e gli 80 anni.

E non finisce qui: quasi la metà comunica con il proprio medico online o ha un dispositivo di monitoraggio della salute. Tra i dati è emersa, però, anche una percezione positiva del proprio stato di salute, anche se rimane forte il bisogno di rassicurazioni e conferme. In media risulta che ognuno faccia cinque visite mediche all’anno e che il 20% degli utenteintervistati abbia passato almeno una notte all’ospedale nei tre mesi precedenti all’indagine.

In crescita anche l’utilizzo di dispositivi tecnologici che “controllano” lo stato di salute, come gli smartwatch: quasi la metà degli italiani ne possiede uno e lo usa con una frequenza del 92%, soprattutto per quanto riguarda sport e fitness.

Ma internet non è solo fonte di informazioni mediche: il 55% degli intervistati lo usa anche per cercare recensioni su medici e specialisti sanitari; di questa percentuale la maggior parte sono donne o persone affette da malattie croniche. Infine, è emerso che la maggioranza delle persone (il 72%) preferisce ricevere i referti e le comunicazione online.

Per tutti i dettagli qui.