Linfoma di Hodgkin

Oggi vince lei. Oggi vince Roberta

Roberta Salvati aveva trent’anni e una vita davanti quando, da una visita di routine, le hanno diagnosticato un tumore, il Linfoma di Hodgkin. Ma oggi Roberta celebra la sua vittoria sulla malattia, condividendola sulla sua pagina Facebook. Con un pensiero alla mamma.

Trent’anni, un lavoro che ti piace, una laurea in arrivo e un fidanzato con cui stai progettando di andare a convivere. Una vita piena e felice. Finchè, da una semplice visita di routine, la tua vita viene sconvolta. E a farlo è la diagnosi di Robertaun tumore, un Linfoma di Hodgkin.

È la storia di Roberta Salvati. Inizia così la sua lotta contro il cancro, durata quasi due anni e durante la quale, per lo stesso male, ha perso anche la mamma. Ma oggi Roberta vince, anche per sua madre, perché quel male l’ha sconfitto anche per lei.

Dal momento della diagnosi Roberta ha deciso di raccontare e condividere la sua storia e la sua esperienza aprendo la pagina Facebook “Daje Robs”. E’ stato proprio da qui che ha pubblicato l’annuncio della guarigione, fotografandosi dietro un foglio scritto a mano a pennarello. “Risonanza pulita”.

La fine di un incubo e l’inizio di una nuova vita.