H-Masp

H-Maps, orientarsi nella malattia

Un’app che, come una mappa, guida i pazienti con Linfoma di Hodgkin nel difficile percorso della chemioterapia, aiutandoli passo dopo passo a rispondere ai loro dubbi.

L’idea è venuta a Laura Rossi, una giovane radiologa che si è trovata ad affrontare la diagnosi del Linfoma di Hodgkin, una forma rara di tumore che colpisce il sistema linfatico.

HMapsÈ iniziato così il suo percorso di cura nei vari reparti di oncologia, dove Laura ha avuto modo di vedere altri pazienti come lei, soli ad affrontare passo dopo passo la chemioterapia. E come tutti si è trovata a fare i conti con le domande e i dubbi che si pongono coloro che si trovano di fronte a un tumore e alla chemioterapia.

L’idea di Laura si chiama H-Maps, un’app pensata per essere semplice, diretta e chiara, utilizzando i metodi dell’infografica per dare nel miglior modo possibile, a ogni paziente, le risposte e il sostegno che cerca. Grazie all’idea della mappa, accompagnerà i malati passo dopo passo sul loro percorso di cura e ne mostrerà i progressi.

Tuttavia l’app non esiste ancora. Per renderla accessibile servono 40 mila euro, che, grazie a una campagna di crowdfunding, si conta di raccogliere in 120 giorni. Chiunque può partecipare alla raccolta fondi tramite la piattaforma WithYouWeDo. Si possono donare da due euro in su.  

[Fonte: www.wired.it]