Da Amazon a Palazzo Chigi

Diego Piacentini, l’uomo digital del Governo

In controtendenza con la “fuga di cervelli” dall’Italia all’estero, ce n’è uno che fa il percorso inverso e rientra nel Bel Paese. Si tratta di Diego Piacentini.

Diego Piacentini

foto repubblica.it

In controtendenza con la “fuga di cervelli” dall’Italia all’estero, ce n’è uno che fa il percorso inverso e rientra nel Bel Paese.

Si tratta di Diego Piacentini, che fino al 9 febbraio era vicepresidente di Amazon (non Amazon Italia, proprio Amazon mondo) mentre ora è diventato commissario del Governo per le politiche digitali. E questo passaggio, naturalmente, non poteva che avvenire in un ambiente digital, con uno scambio di tweet tra il “vecchio” datore di lavoro di Piacentini, Jeff Bezos, e quello nuovo, Matteo Renzi.

Tutti i dettagli li trovate a questo link.

Buona fortuna, Diego!