Comunicato Stampa
 
 

Comunicato Stampa

Venerdì 28 settembre, all’Ospedale San Giuseppe di Milano, i ricercatori MultiMedica “testano” la salute dei cittadini

In occasione della Settimana della Scienza, MultiMedica organizza “Una mattina con i ricercatori”: dalle 9 alle 12, sarà possibile sottoporsi ad alcuni test per misurare il proprio rischio di andare incontro a malattie cardio-metaboliche e l’indice di fragilità. Chi ne avrà bisogno, potrà sottoporsi a un ulteriore colloquio con un medico specialista, per valutare insieme come correre ai ripari.

 

Milano, 26 settembre 2018 – Nei giorni in cui tutta Europa festeggia la scienza, anche il Gruppo MultiMedica apre le sue porte al pubblico per far conoscere gli studi e le attività di ricerca che sta portando avanti. Venerdì 28 settembre, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, presso l’Ospedale San Giuseppe di Via San Vittore a Milano, ricercatori del Gruppo saranno a disposizione dei cittadini, con tre banchetti tematici (fragilità, diabete e alimentazione), per raccontare il loro lavoro ma anche per sottoporre quelli che lo vorranno ad alcune semplici “prove di salute”.

 

I test, gratuiti e non invasivi, saranno simili a quelli utilizzati dagli studiosi nei rispettivi progetti di ricerca. Presso lo stand coordinato dalla ricercatrice Lucia La Sala, sarà possibile “testare” il proprio stato di salute cardiovascolare e il rischio di sviluppare diabete. Nello stand presidiato da Gaia Spinetti, i cittadini più “senior” potranno misurare il proprio indice di fragilità. Al desk della biologa nutrizionista Elena Sangalli, invece, sarà possibile avere consigli su come migliorare la propria alimentazione.

 

Nello specifico, dopo aver misurato altezza, peso e pressione arteriosa, ai cittadini verrà chiesto di compilare un semplice questionario o di svolgere alcuni esercizi fisici come prove di cammino. I più curiosi, al contempo, potranno farsi raccontare dai ricercatori come questo genere di informazioni venga poi utilizzato nei loro studi scientifici. Per tutti coloro che risulteranno a “rischio” è previsto un ulteriore colloquio gratuito con un medico specialista, durante il quale definire la situazione e individuare la strategia migliore per affrontarla.

 

Con l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) di Sesto San Giovanni e il Polo Scientifico e Tecnologico (PST) di Via Fantoli a Milano, il Gruppo MultiMedica è attivo sia nell’ambito della ricerca clinica sia in quello della ricerca di base, in particolare per quanto riguarda le tematiche dello scompenso cardiaco, del diabete, della longevità e dell’angiogenesi. Nel 2017 all’interno del Gruppo erano presenti 199 professionisti impegnati, a diverso titolo e in diversa misura, nell’attività di ricerca che ha prodotto 289 pubblicazioni, di cui 195 riferibili alla sola area di ricerca cardiovascolare; sono stati condotti 80 studi clinici, per un numero complessivo di 5.626 soggetti coinvolti.

 

 

.

 

 

Ufficio Stampa Value Relations

Francesca Alibrandi – f.alibrandi@vrelations.it | 335 8368826

Antonella Martucci – a.martucci@vrelations.it | 340 6775463

 

Ufficio Relazioni esterne e Comunicazione Gruppo MultiMedica

Alessandra Chiarello – alessandra.chiarello@multimedica.it

Pierluigi Villa – ufficio.stampa@multimedica.it | 02 – 24209806

 
American Chamber of Commerce in Italy