Comunicato Stampa
 
 

Comunicato Stampa

Teva dona 12.000 mascherine a Federfarma Lombardia e ad Assofarm/Confservizi Lombardia

23 aprile 2020 – 12.000 mascherine KN95/FFP2 donate da Teva Italia a Federfarma Lombardia e ad Assofarm/Confservizi Lombardia, che hanno provveduto a distribuirle ai farmacisti di tutte le farmacie della regione. Presidi fondamentali per continuare a offrire, in sicurezza, l’indispensabile servizio di dispensazione di farmaci e dispositivi.

 “A nome di tutte le farmacie della Lombardia, vorrei ringraziare Teva Italia per il prezioso e concreto contributo e Federfarma Nazionale e CittadinanzAttiva che ne sono stati promotori – ha detto Annarosa Racca, Presidente di Federfarma Lombardia –. La farmacia è il primo presidio sanitario sul territorio e ogni giorno accoglie un numero importante di persone, è indispensabile, a fronte di questa affluenza, che i farmacisti lavorino in assoluta sicurezza. Un ringraziamento anche alla distribuzione intermedia per le consegna alle singole farmacie”.

“Le 12.000 mascherine donate da Teva Italia – ha aggiunto Luigi Zocchi, Segretario di Federfarma Lombardia , oltre a essere un aiuto concreto, particolarmente apprezzato in questo periodo, testimoniano che la farmacia non rappresenta per l’azienda un semplice canale di vendita, ma un’alleata per essere concretamente al fianco dei cittadini”.

In questa drammatica emergenza, la rete delle farmacie pubbliche della Lombardia – ha proseguito Renato Acquistapace, Coordinatore regionale settore farmacie Assofarm/Confservizi Cispel Lombardiaha dimostrato in modo inequivocabile quale sia l’importanza del ruolo dei farmacisti nella tutela della salute in ambito territoriale insieme a medici ed infermieri. A nome delle oltre 400 farmacie pubbliche lombarde non posso che unirmi per rivolgere un sentito ringraziamento a Teva Italia per il prezioso e quanto mai gradito contributo”.

“Abbiamo risposto con entusiasmo all’appello di Federfarma e CittadinanzAttiva come ringraziamento da parte nostra per lo straordinario lavoro di tutti gli operatori sanitari che con incredibile professionalità e passione stanno lavorando senza sosta e in condizioni difficili. Durante questa emergenza, Teva Italia ha garantito l’attività dei 6 siti di produzione italiani, 5 dei quali in Lombardia, per l’approvvigionamento continuo dei farmaci necessari alle farmacie e agli ospedali”, ha concluso Umberto Comberiati, Direttore Commerciale Retail di Teva Italia.

 

PER INFORMAZIONI ALLA STAMPA:

 

Ufficio Stampa Federfarma Milano

Chiara Longhi, Value Relations

Tel 340.2545960

e-mail: c.longhi@vrelations.it