Comunicato Stampa
 
 

Comunicato Stampa

Piazza ICAR: giovani artisti all’opera per raccontare l’HIV

In occasione dell’Italian Conference of AIDS and Antiviral Research (ICAR) gli studenti del Liceo Artistico della Villa Reale di Monza “Nanni Valentini” realizzeranno una serie di opere d’arte per ribadire l’importanza della lotta all’HIV. L’iniziativa fa parte dei progetti di Janssen Italia per sensibilizzare i più giovani su questa patologia.

 

Cologno Monzese (MI), 06 giugno 2016 – Un punto di incontro voluto per favorire lo scambio tra i partecipanti all’ottava edizione del congresso ICAR (Italian Conference of AIDS and Antiviral Research), che si terrà dal 6 all’8 giugno presso l’Università di Milano – Bicocca.

Si tratta di Piazza ICAR, realizzata con il contributo di Janssen Italia, azienda farmaceutica del Gruppo Johnson & Johnson, uno spazio dedicato all’ingresso dell’Ateneo e del Centro Congressi. Non solo un punto di ritrovo; nelle tre giornate congressuali gli studenti del Liceo Artistico della Villa Reale di Monza “Nanni Valentini”, guidati da Stefano Prazzoli, pittore piacentino, realizzeranno una serie di opere d’arte esclusive dedicate al tema della lotta all’HIV.

L’obiettivo è riaccendere i riflettori sulla prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse. «Un tema, questo, che dopo anni di grande attenzione da parte di istituzioni, media e opinione pubblica, sta perdendo appeal – afferma Adriano Lazzarin, primario della Divisione di Malattie Infettive dell’Istituto San Raffaele di Milano -. Soprattutto, si sta verificando una perdita di consapevolezza su patologie come l’Aids, che ha portato a una nuova crescita, in Europa e in Italia, della loro diffusione, tanto da farne uno dei problemi più seri di salute pubblica al mondo. Perciò, è importante ripartire con iniziative di educazione e informazione sia a livello istituzionale che nel privato».

Un impegno quello della lotta all’HIV, che Janssen porta avanti da anni con attività di Ricerca & Sviluppo e iniziative di Responsabilità Sociale rivolte ai più giovani. È il caso del progetto HIV Non Fermiamoci, per tenere alta l’attenzione sui rischi dell’HIV e sensibilizzare sulla prevenzione. Lanciato nel 2015 in occasione della Giornata mondiale per la lotta contro l’AIDS, l’iniziativa ha visto una campagna pubblicitaria sui principali media per diffondere un messaggio importante: non se ne parla più, ma il contagio da HIV è ancora in corso.

Sul sito dedicato www.hivnonfermiamoci.it è possibile trovare notizie aggiornate sulla patologia. Inoltre, per avvicinare i più giovani al tema dell’HIV e trattarlo con un linguaggio e canali più vicini al loro mondo, Janssen ha lanciato HIV Infogame.

HIV Infogame www.hivinfogame.it è il primo serious game italiano che affronta l’infezione da HIV con semplicità, dando informazioni pratiche su come prevenirla nella vita di tutti i giorni. Si tratta di un videogioco a carattere educativo che intrattiene l’utente tramite l’interazione con due avatar e i personaggi che li circondano, con quiz e animazioni. HIV Infogame è stato pensato per rafforzare la consapevolezza di ragazzi e adolescenti su un problema di cui negli ultimi anni si è parlato sempre meno, come confermano molti medici e operatori sanitari.

«L’HIV, così come l’epatite e le patologie oncologiche, rappresenta per Janssen una grande sfida di salute pubblica a livello globale – dichiara Massimo Scaccabarozzi, AD e Presidente di Janssen Italia -. Una sfida che affrontiamo quotidianamente promuovendo attività di ricerca sia presso i nostri laboratori che in collaborazione con i maggiori centri medico-scientifici del mondo. Inoltre, crediamo nell’importanza di  spendersi per ricordare, tramite iniziative di sensibilizzazione e informazione, l’importanza di prevenire la trasmissione sessuale di questa patologia».

 

Janssen

Janssen è impegnata nell’affrontare alcune tra le più importanti esigenze mediche insoddisfatte, in diverse aree terapeutiche fra cui l’oncoematologia, l’immunologia, le neuroscienze, le malattie infettive e i vaccini, le malattie cardiovascolari e metaboliche. Mossi dal nostro impegno nei confronti dei pazienti, sviluppiamo prodotti, servizi e soluzioni innovative per la salute delle persone di tutto il mondo.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.janssen.com/italy/.

 

Per ulteriori informazioni:

Sabrina Spina

Ufficio Stampa Janssen Italia

Tel 022510809 – Mob. 3442836564

Sspina1@its.jnj.com