Comunicato Stampa
 
 

Comunicato Stampa

Ottobre, al Gaetano Pini, è il mese del Lupus Eritematoso: risposte via mail a tutte le domande dei cittadini e due giornate di informazione

Un indirizzo di posta elettronica dedicato e due giornate di consulti gratuiti sul Lupus Eritematoso Sistemico. È l’offerta informativa di ottobre dell’Istituto Ortopedico Gaetano Pini, fra i pochi poli d’eccellenza ad essere dotato di una Lupus Clinic e di una Pregnancy Clinic per aiutare le donne con malattie autoimmuni ad affrontare una gravidanza.

Milano, 8 ottobre 2015 – Il Lupus eritematoso sistemico è una malattia cronica infiammatoria che coinvolge molti organi e diversi apparati e le donne ne sono affette più frequentemente degli uomini. Fino a pochi anni fa era una malattia poco conosciuta, oggi esistono centri specializzati per la cura del Lupus Eritematoso Sistemico: un esempio è l’Istituto Ortopedico Gaetano Pini, dove ormai da tempo è attiva la Lupus Clinic.

Il professor Pier Luigi Meroni, Ordinario di Reumatologia dell’Università degli Studi di Milano e Direttore del Dipartimento di Reumatologia e Fisiatria dell’Istituto Pini, per tutto il mese di ottobre sarà a disposizione dei cittadini per rispondere alle domande che verranno inviate all’indirizzo e-mail lupus.clinic.gpini@gmail.com. Questo contatto di posta elettronica si aggiunge al servizio già attivo di call center, che risponde al numero 02/58296.272, dedicato all’accesso alle prestazioni della Lupus Clinic dell’Istituto

“La Lupus clinic è un centro specializzato per la cura di forme di Lupus o Lupus-simili, nel quale opera un’equipe multidisciplinare, dal nefrologo al dermatologo, dal neurologo al reumatologo, che si coordina per la gestione ottimale del paziente – spiega il professor Meroni . La presenza della Lupus Clinic è una garanzia per i pazienti, i quali vengono seguiti in forma multidisciplinare da professionisti che collaborano in modo sinergico coordinati da un reumatologo.

Il paziente si sente preso in carico per ogni aspetto della propria patologia, la diagnosi è più veloce, e il percorso terapeutico è mirato veloce e preciso”.

La malattia viene diagnosticata solitamente in età giovanile (fra i 20 e i 40 anni) durante quindi il periodo fertile delle donne (che, ricordiamo, sono maggiormente colpite dalle malattie autoimmuni): “Per questo  -precisa il professor Meroni-, è sempre meglio affidarsi a uno specialista già al manifestarsi dei primi sintomi poiché la diagnosi precoce rappresenta un momento importante per trovare la cura più adatta a ciascun paziente e per intraprendere un percorso efficace e tempestivo”. Per rispondere anche alle esigenze delle donne con patologie autoimmuni che intendano affrontare una gravidanza o prevenirla, l’Azienda Gaetano Pini ha attivato la Pregnancy Clinic: “Un ambulatorio, unico a Milano, dedicato alla gestione della gravidanza nelle donne colpite da malattie autoimmuni sistemiche –aggiunge Meroni-. Le pazienti ricevono indicazioni sulle fasi della vita in cui è meglio affrontare una gravidanza, sui farmaci da prendere nel caso in cui già lo siano nel momento in cui vi si rivolgono, oppure sui metodi contraccettivi più indicati per loro”.

Nel mese di ottobre, in aggiunta al servizio “l’esperto risponde” sul Lupus Eritematoso all’indirizzo mail lupus.clinic.gpini@gmail.com, nei giorni 16 e 23, fuori dell’Istituto Pini, saranno allestiti due punti informativi -organizzati dai professionisti dell’Istituto, dall’Associazione Alomar e dal Gruppo LES Italiano- che forniranno informazioni e indicazioni “on the road”.

 

Per informazioni:

Ufficio Comunicazione G. Pini > comunicazione@gpini.it | 335299336

 

Ufficio Stampa 

VALUE RELATIONS

Marco Giorgetti m.giorgetti@vrelations.it – +39 335 277.223

Chiara Merli c.merli@vrelations.it – +39 338 7493.841

PINI – ottobre mese Lupus

Allegati: