Comunicato Stampa
 
 

Comunicato Stampa

Le industrie del farmaco branded e del generico/biosimilare uniscono le loro forze nella lotta alla contraffazione

Bruxelles 9 Dicembre 2014. EFPIA, Federazione Europea delle Industrie e delle Associazioni Farmaceutiche Europee, ed EGA, Associazione Europea dei Medicinali Generici (di cui AssoGenerici rappresenta l’associazione nazionale italiana) sono liete di annunciare oggi che EGA aderisce allo European Stakeholders Model (ESM), facendo compiere un ulteriore passo avanti all’azione di contrasto della contraffazione intrapresa da tutta l’industria del farmaco.

I medicinali contraffatti rappresentano una minaccia per la vita umana e minano la fiducia del pubblico nella filiera del farmaco nel suo complesso. Stime recenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità indicano che circa l’uno per cento dei medicinali venduti nei paesi in via di sviluppo sono contraffatti e che in alcune aree di Africa, Asia e America Latina la quota dei falsi posti in commercio supera il 30%.

L’ESM è stato costituito per implementare la direttiva sulla contraffazione farmaceutica (Direttiva 2011/62/EU), riunendo gli stakeholder della filiera del farmaco impegnati a contrastare questo fenomeno criminale: EFPIA, GIRP (European Association of Pharmaceutical Full-line Wholesalers), EAEPC (European Association of Euro-Pharmaceutical Companies), and PGEU (Pharmaceutical Group of the European Union). Una compagine resa ora più forte dall’ingresso di EGA.

L’ESM offre una soluzione tecnologica costo-efficace per ostacolare l’ingresso di medicinali contraffati nella catena logistica europea e assicurando la sicurezza delle forniture in tutto il territorio dell’UE, grazie a un codice a barre bidimensionale che certifica l’autenticità dei prodotti. Questo sistema di verifica dei medicinali paneuropeo sarà di grande utilità a porre fine alla penetrazione di medicinali rubati e contraffatti nella filiera legale.

Adrian van den Hoven, Direttore Generale dell’EGA, ha dichiarato che : “La European Generic Medicines Association è orgogliosa di unire nell’ESM le proprie forze a quelle di EFPIA, GIRP, EAEPC e PGEU. E’ un passaggio importante nella lotta alla contraffazione farmaceutica. E’ venuto il momento che noi tutti si opera a supporto delle autorità dell’UE e nazionali per costruire e far funzionare al meglio il sistema, così da continuare a garantire ai pazienti europei un accesso sicuro al farmaco”.

Richard Bergström, Direttore Generale dell’EFPIA, ha dichiarato: “E’ per me un piacere dare il benvenuto nell’ESM alla European Generic Medicines Association. Operando insieme possiamo tutelare al meglio la sicurezza dei pazienti. Questa è una soluzione che avrà un rilevante impatto non soltanto in Europa ma anche a livello globale, perché la contraffazione farmaceutica è un problema globale. Credo che possiamo considerare questo giorno come una pietra miliare nello sviluppo dell’ESM, così come nell’opera di contrasto della contraffazione nel suo complesso svolta da tutta industria del farmaco”.

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa AssoGenerici
tel. 02/2042491
Massimo Cherubini – cellulare 335/82.31.700
e-mail: m.cherubini@vrelations.it