Comunicato Stampa
 
 

Comunicato Stampa

A Grottammare un convegno dedicato alla salute della mano

L’appuntamento è per l’11 gennaio presso la Sala Kursaal per discutere delle principali patologie a carico dell’arto superiore in adulti e bambini e di approcci mininvasivi per trattarle

 

Grottammare (AP), 10 gennaio 2017 – Dito a scatto, malattia di Dupuytren, sindrome del tunnel carpale, malformazioni congenite, grandi e piccoli traumi, flogosi tendinee, artrosi, tetraplegie e paralisi spastiche. Sono alcuni dei principali problemi che possono colpire la mano, un organo fondamentale da trattare con cura tramite il ricorso a approcci chirurgici mininvasivi e una corretta riabilitazione.

Temi di cui si discuterà domani, 11 gennaio, in occasione del Convegno “Chirurgia e Salute della Mano del Bambino e dell’Adulto” organizzato presso la Sala Kursaal, in piazza Kursaal, dal Centro medico pediatrico Dr. Baby in collaborazione con l’Ospedale San Giuseppe – Gruppo MultiMedica, Università degli Studi di Milano, l’Associazione culturale Baby Point e con il patrocinio della città di Grottammare.

L’incontro, completamente gratuito, si terrà dalle 18.00 alle 19.30 e sarà diviso in due sessioni condotte dal Professor Giorgio Pajardi, direttore dell’U.O.C. di Chirurgia della Mano dell’Ospedale San Giuseppe di Milano. «Nella prima parte, rivolta alla popolazione – spiega Alessia Cesari, Responsabile del Centro Dr. Babyil professore offrirà la propria esperienza in termini di prevenzione e gestione delle patologie della mano nell’adulto e nel bambino: quali i segnali di rischio e come riconoscerli, quanto è importante la diagnosi precoce, che cosa si intende con interventi di chirurgia mininvasiva. Nella seconda, invece, rivolta ai medici di base e ai pediatri, approfondirà gli aspetti di terapia e riabilitazione in termini più tecnici e specifici».

«Un deficit funzionale alla mano può creare problemi anche gravi alla vita personale, sociale, lavorativa e sportiva di un individuo – spiega il professor Pajardi -. In tal senso, mi preme ricordare che il nostro Paese vanta un importante primato nel campo dei trattamenti delle patologie dell’arto superiore. Perché tutto funzioni correttamente, però, la fisioterapia e la chirurgia della mano devono condividere un medesimo percorso. È fondamentale, quindi, che in ogni centro o reparto preposto sia presente un’equipe composta da diverse figure professionali in grado di collaborare per raggiungere il risultato più rapido e meno invasivo e invalidante per il paziente».

E proprio per sensibilizzare i cittadini sulle principali patologie a carico della mano (sindrome del tunnel carpale, malattia di Dupuytren, flogosi tendinee, artrosi, dito a scatto, malformazioni congenite, grandi e piccoli traumi), il prossimo 8 febbraio presso il Centro Medico Pediatrico Dr. Baby, in via Ischia 278 a Grottammare, si terrà l’Open Day “Visita Gratuita della Mano Adulti e Bambini” (prenotazioni allo 0735.430249). In dettaglio, dalle 11.30 alle 16.30, su appuntamento, sarà possibile accedere gratuitamente a un check up completo della mano per individuare eventuali patologie artrosiche o infiammatorie e per ricevere consulti su come prevenirne l’insorgenza. «Saremo a disposizione di tutti coloro (adulti e bambini) che vorranno tutelare la salute delle proprie mani con uno screening gratuito. Dopo la visita, un terapista spiegherà agli interessati come prevenire l’invecchiamento articolare grazie ad alcune semplici tecniche di mobilizzazione quotidiana» – conclude il professore.

«Abbiamo insistito per organizzare questo Convegno, soprattutto in relazione alle richieste pervenute proprio dalla popolazione – conclude la dottoressa Cesari -. La regione Marche, e la fascia costiera in particolare, hanno da circa vent’anni una forte impronta al lavoro manifatturiero che sappiamo essere, seppur con una predisposizione individuale, fortemente correlato a patologie della mano molto comuni, come la sindrome del tunnel carpale».

 

drbaby-manifesto-incontro-mano-e-01p-002