Medicina

Attenti alle bufale

Nel web sono diffuse tante bufale e terapie senza base scientifica per la cura di mali quali il cancro. Per una maggiore informazione e mettere in guardia i cittadini, la Fnomceo sta per presentare il sito “Attenti alle bufale”.

Dopo i recenti fatti di cronaca che hanno (ri)portato l’attenzione sulla diffusione di bufale e false teorie mediche, soprattutto riguardo alla cura del cancro, la Fnomceo (Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri) sta elaborando un sito dedicato al tema. Si chiamerà, appunto, “Attenti alle bufale“.

bufale-onlineL’obiettivo è quello di informare e mettere in guardia i cittadini da chi propone cure mediche senza la minima base scientifica. Perché ormai il web è diventato il mezzo più usato per ricercare consigli, cure e terapie fai-da-te, senza rivolgersi al medico. Il che può rivelarsi anche pericoloso.

Il sito sarà pronto in un paio di mesi circa. Nel frattempo, il vostro medico è a vostra disposizione.